Quando togliere le sbarre – sponde dal lettino.When you need to remove the barriers of bed.

Pinterest

Per trattare questo argomento bisognerebbe partire dall’arredo per il primo ambiente del bambino, ma siccome molte lettrici mi stanno ponendo questa domanda ho deciso di passare subito all’argomento.

Facendo qualche passo indietro (non si sa mai che qualche genitore di un 0-6 mesi stia leggendo…) vorrei specificare che non c’è alcun bisogno di comprare lettini con le sbarre , che Maria Montessori chiamava “le piccole prigioni che costringono i bambini ad urlare”…

Volendo si può passare direttamente dalla culla al lettino 0-3 anni, detto appunto lettino montessoriano.

Oppure alcune ditte nord- europee hanno pensato a letti che cambiano con le esigenze e le capacità motorie del piccolo, si allungano, si abbassano e si modificano con una serie di molteplici soluzioni.

Letto Leander

Letto Leander

Ma se avete optato per la classica scelta delle sbarre e siete totalmente scontenti per le varie ragioni: mal di schiena in primis, risvegli con urla, strategie varie di arrampicamento e spannolinamento notturno impossibile… vi consiglio di togliere immediatamente le sponde, passando ad un letto montessoriano, e dare fiducia e libertà al vostro cucciolo.

I vantaggi? “ Il bambino, che potrà usarlo dai 7-8 mesi in poi, non cadrà mai…” Sostiene Grazia Honnegger Fresco, esperta di arredo montessoriano . “Se nel sonno avrà qualche paura , lasciando accesa una piccola luce che lo aiuti ad orientarsi, potrà da solo raggiungere la stanza dei genitori o comunque saprà di poterlo fare…” senza essere costretto a gridare, sentendosi imprigionato in preda alla paura. “Durante il giorno il lettino potrà essere un comodo piano di appoggio in vari momenti , dalla lettura, al gioco degli incastri, dalle capriole alle coccole…”.

Vi consiglio per i primi tempi di circondare il lettino di cuscini o vecchie coperte per tamponare eventuali cadute, ma vedrete che presto anche i più piccoli impareranno ad orientarsi e intanto avrete allestito un angolo morbido ed accogliente della cameretta.

Caratteristica principale del lettino: altezza massima del piano d’appoggio 30 cm (letto finito con materasso, per intenderci) !

Ecco qui alcune proposte allettanti:

Letto Woodly

Letto Woodly

Letto Kid Kraft  per bambino

Letto Kid Kraft per bambino

Letto Kid Kraft per bambina

Letto Kid Kraft per bambina

Letto Mobili Ecologici assemblabile e leggerissimo

Letto Mobili Ecologici assemblabile e leggerissimo

I decided to deal with this topic because many readers are asking me this question.

Taking a few steps back (may be some parents of 0-6 months is reading …), I would like to specify that there is no need to buy beds with bars, that Maria Montessori called “the small prisons that force children to shout “…

If you want you can move directly from the cradle to the bed 0-3 years, known as the Montessori bed.

Now some northern European companies have thought of beds that change with the needs and motor skills of kids: trasforming in longer, lower and change with a series of multiple solutions.

Leander bed

Leander bed

But if you have opted for the classic choice of bars and you are totally dissatisfied for various reasons: first of back pain, waking up with screams, various strategies of climbing and night toileting impossible … I recommend that you immediately remove the banks, going to a Montessori bed, and give you confidence and freedom to your children.

The advantages? “The child, who can use it from 7-8 months, will never fall …” Supports Grazia Honnegger Fresco, experienced Montessori furniture. “If he will have some fear in his sleep, leaving lit a small light to help him navigate, will be able to only reach the room of the parents or at least will be able to do so …” without being forced to cry out, feeling trapped in fear. “During the day the bed can be a convenient support surface at various times, for reading, for games, for acrobatics or pampering …”.

I recommend for the first time to surround the bed of old blankets or pillows to buffer against drops, but soon you will see that even the little ones will learn to orientate and in the meantime you will have set up a soft and cozy corner of the room.

The main feature of the bed: maximum height of the top 30 cm (ended with mattress)!

Woodly Bed

Woodly Bed

Kid Kraft bed for male

Kid Kraft bed for male

Kid Kraft bed for female

Kid Kraft bed for female

Letto Mobili Ecologici assemblabile e leggerissimo

Letto Mobili Ecologici assemblabile e leggerissimo

Here are some attractive proposals:

Condividi con i tuoi amici

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Email

7 pensieri su “Quando togliere le sbarre – sponde dal lettino.When you need to remove the barriers of bed.

  1. Rachele

    Buongiorno a tutte !!!! Sto cercando disperatamente un lettino per il mio piccolo , e mi sono innamorata del Letto Mobili Ecologici assemblabile e leggerissimo .
    Sapete dove posso comprarlo ??? Non riesco a trovarlo .
    Grazie infinite .
    Rachele

    Replica
  2. Valentina

    Noi avevamo optato per un lettino ikea a basso costo (il gulliver) e siamo soddisfattissimi! Fino a un mese ha dormito nella carrozzina in camera nostra dopodiché subito in cameretta nel lettino.
    A 15 mesi ho tolto la sponda e messo la piccola spondina del lettino da 160 cm sempre di ikea (il kritter)… Marzia si é sempre addormentata da sola senza problemi, sale e scende da sola, la mattina quando si sveglia viene in camera nostra a chiamarci… una meraviglia!
    La mia domanda é un’altra: ora ha 20 mesi ed é lunga 82 cm fino a che età o lunghezza potrà stare in questo lettino da 120 cm? La cameretta é piccola e vorrei tenerlo il più possibile prima di passare al kritter da 160 cm sempre ikea (che già usa dai nonni senza problemi).
    Inoltre dovesse arrivare un altro bebè é il caso di fare il cambio letto prima della nascita?
    Grazie!

    Replica
    1. Elena Autore articolo

      Ciao Valentina, 120 cm sono pochi, dipende molto dalla velocità di crescita della tua bambina, ma hai altri 10-15 cm di bonus… potresti anche arrivare intorno ai 5 anni…
      Se invece pensi di utilizzare lo stesso letto per un eventuale fratellino-sorellina, ti consiglio di fare il cambio letto molto prima della nascita. Se tua figlia è affezionata al suo lettino (com’è facile che sia), non sarà semplice per lei doverlo cedere al nuovo arrivato, meglio farle credere prima che non va più bene e poi riutilizzarlo per il piccolo dopo un periodo di disuso-transizione…

      Replica
  3. chiara

    Carissima Elena, il tuo articolo mi aveva convinta, Diego ora ha 20 mesi e in da un pò giorni ho provato a togliere le sbarre dal lettino.
    E’ rimasto estremamente entusiasta di questo nuovo “spazio gioco”.
    Sono emersi però un paio di problemi che ci stanno rendendo la vita invivibile e stiamo diventando isterici entrambi per cui penso che tornerò alle sbarre finchè Diego non avrà più “cognizione di causa”:
    1 – Si muove moltissimo nel sonno (si sposta continuamente da “testa in su a testa in giù”) quindi ogni ora cade e passo la notte a tirarlo su, finchè non mi stufo e lo lascio dormire sui cuscini o per terra fino al mattino… insieme ad Asia!
    2- Aveva la gran bella abitudine di addormentarsi da solo, mentre nel lettino senza sbarre non lo fa; si alza e si mette a giocare per ore ed ore, anche se lo chiudo in camera. Risultato: non dorme più di pomeriggio e alla sera si addormenta tardissimo, più tardi di noi.
    Ne va della salute di tutti!
    Ne concludo che è un bimbo troppo iperattivo e allo stesso tempo troppo piccolo per autogestirsi questo spazio, ritenterò e ti farò sapere!

    Replica
    1. Elena Autore articolo

      Ciao Chiara, mi fa piacere che ti sia decisa… Diego sicuramente apprezzerà questo grande senso di libertà… Certo che il passaggio è stato poco graduale e in una fase in cui lui era già largamente abituato alle sponde, quindi ti consiglierei di confinarlo parzialmente, per i primi tempi e almeno nel sonno, con qualche cuscinone… Mentre invece per la nanna pomeridiana capirà presto che con quiete e buio si dorme! Ma tranquilla, la fase delle passeggiate per casa è d’obbligo per tutti direi !

      Replica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *